Hai cercato: "" in News Utenti

Categoria: "Comunicati" Record trovati: 815

Comitato "Pro Bretella" Autostradale: Esito dell riunione del 25-11-2006 Interessante passo in avanti del Comitato Pro Bretella autostradale. Dopo che questo neonato organo aveva chiesto in settimana al Prefetto di poter partecipare al vertice con i responsabili dell’Anas e del Consorzio Autostrade che si dovrebbe tenere a breve in prefettura per parlare dell’apertura del tratto Siracusa – Rosolini, il Comitato ha inserito nella riunione odierna un altro fattivo componente nella persona dell’ex parlamentare re... Leggi tutto
Pubblicata da: Pasquale Aliffi il 26-11-2006 19:25 in Comunicati
REPLICA A TALE PIERO CONTROSCERI GIORNALISTA DEL PERIODICO "SICILIA SUD ISPICA INFORMA" DEL 15/11/2006 In merito all’”articolo”offensivo, incompleto e manifestamente di parte, pubblicato sul giornale “Sicilia Sud Ispicainforma” il 15/11/2006, a firma di tale Piero Controsceri, debbo necessariamente replicare alle inventive scritte da costui. Dall’”articolo” elaborato da questo signore si evince che egli ha un dono che esula dalla natura umana vale a dire l’onniscienza poiché lascia intendere che l’operato del sottoscritto e... Leggi tutto
Pubblicata da: Federazione Dei Verdi Di Pachino il 17-11-2006 18:17 in Comunicati
Comitato spontaneo per la realizzazione della bretella Gentile Web-lettore Di seguito potrai leggere il resoconto della riunione operativa del 11.11.2006 nei locali del Comitato pro Marzamemi a favore della bretella fantasma che nessuno vorrebbe costruire per collegare Pachino e Portopalo all'autostrada Siracusa - Gela. In tale riunione è nato un Comitato spontaneo che si batterà per la realizzazione di tale bretella. La particolarità della riunione e della nascita di questo Comitato è ra... Leggi tutto
Pubblicata da: Pasquale Aliffi il 13-11-2006 20:24 in Comunicati
Pubblicata da: Federazione Dei Verdi Di Pachino il 05-11-2006 19:48 in Comunicati
L'IMPATTO AMBIENTALE DEI PARCHI EOLICI RELAZIONE In Italia si è assistito in questi ultimi anni ad un notevole aumento di produzione di energia del vento. Secondo uno studio cui ha partecipato l’Enea (l’Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente), i siti italiani più idonei allo sfruttamento dell’eolico si trovano lungo il crinale appenninico, al di sopra dei 600 metri sul livello del mare e, in misura minore, nelle zone costiere. ... Leggi tutto
Pubblicata da: Federazione Dei Verdi Di Pachino il 21-10-2006 12:01 in Comunicati
Cerca su PachinoGlobale.net